Psicologo a Roma

Dipendenze Roma

"Si verifica il cambiamento quando si diventa ciò che si è,
non quando si cerca di diventare ciò che non si è."
Beisser
Dott.ssa Marika Nuti - Psicologo Roma
Dott. Marika Nuti
Psicologo Roma
Presso lo Studio Alma
Via Paolo Paruta, 22
Roma
Tel. 347.2562500


Realizzato da HT Psicologia:
il portale degli psicologi
 
Dott.ssa Marika Nuti

Dipendenze Roma

Psicologo Roma: tossicodipendenza, alcolismo, tabacco, cibo.

In questa pagina descriverò alcune tipologie di dipendenza: tossicodipendenza, gioco d'azzardo, shopping compulsivo e dipendenza affettiva.
Se non trovi la risposta che cerchi, oppure se desideri prendere un appuntamento a Roma nel mio studio, contattami direttamente, se posso risponderò alle tue domande.

 

Nella società di oggi molto spesso sentiamo parlare di dipendenza, in psicologia esistono molte dipendenze, da quelle legate ad una sostanza a quelle senza sostanza.

La dipendenza è una condizione in cui la persona perde ogni possibilità di controllo.

La dipendenza produce effetti sia a livello fisico, con un alterato stato biologico, che psichico con un alterato stato emotivo comportamentale.

In linea generale è possibile suddividere le dipendenze in dipendenze da sostanze, quando la dipendenza è legata ad una sostanza come nel caso della tossicodipendenza, alcolismo, tabacco, cibo.

Le dipendenze, senza sostanze, legate invece ai comportamenti sono, la dipendenza da gioco d’azzardo patologico, lo shopping compulsivo, la dipendenza da internet, da TV, ….

Tre caratteristiche tipiche di ogni dipendenza sono l’impulsività, l’ossessività e la compulsività.

 

Tossicodipendenza

La tossicodipendenza è dovuta all’assunzione di sostanze stupefacenti, fra le più comuni ricordiamo: cocaina, alcol, amfetamine, exstacy, hascish e marijuana.
La tendenza è rivolta al POLICONSUMO, ovvero all’assunzione di più sostanze contemporaneamente.

Una delle dipendenza molto diffuse oggi è la DIPENDENZA DA COCAINA

La cocaina è una sostanza stupefacente, stimolante ed eccitante che agisce sul sistema nervoso.

L’uso ripetuto di cocaina crea tolleranza, la persona ha bisogno di dosi sempre maggiori e frequenti per ottenere lo stesso effetto.

Alcuni effetti legati al consumo di cocaina sono:

  • alterazione percettiva e recettiva
  • accentuazione della reattività fisica e mentale
  • riduzione del senso di fatica, del sonno e della sensazione di fame
  • aumento della frequenza cardiaca
  • aumento della pressione arteriosa
  • aumento del rischio di trombosi e di infarto
  • ipertensione
  • ansia
  • insonnia
  • irritabilità
  • paranoia

Il percorso sia individuale che di gruppo consiste in colloqui esplorativi, conoscitivi, puntando molto sulla leva motivazionale e sul riconoscimento e potenziamento delle risorse personali.

Gioco d’azzardo patologico

Il gioco d’azzardo patologico è un disturbo del comportamento, comunemente chiamato anche dipendenza senza sostanza.

Il giocatore d’azzardo patologico mostra una crescente dipendenza nei confronti del gioco d’azzardo, che lo porta ad investire più delle proprie possibilità economiche nel gioco e a trascurare i normali impegni e rapporti della vita, come lavoro e famiglia per dedicarsi al gioco.

Il percorso prevede, dopo un primo colloquio conoscitivo esplorativo una diagnosi e valutazione della motivazione per promuovere e mantenere il cambiamento, dopo un’attenta comprensione e indagine della problematica sottostante, il trattamento è sia individuale che di gruppo.
Molto importante è la partecipazione della famiglia.

Shopping compulsivo

È un disturbo caratterizzato dall’impulso irrefrenabile e immediato all’acquisto di oggetti e beni materiali, il non poter mettere in pratica tale comportamento determina ansia e frustrazione.

Si parla di shopping compulsivo quando:

  • quando il denaro speso è eccessivo rispetto alle proprie possibilità economiche
  • quando gli acquisti si ripetono più volte in una settimana
  • quando gli acquisti sono vari, disparati e senza senso

Durante il percorso è importante un’analisi dei bisogni psicologici che la dipendenza soddisfa: lo shopping compulsivo è un modo per sopperire alla mancanza di autostima della persona, è importante ricercare i motivi che stanno alla base della svalutazione del sé.

Dipendenza affettiva

Si presenta generalmente in contesti relazionali affettivi in cui uno dei partner mostra segni di dipendenza verso l'altro, in alcuni casi la dipendenza è reciproca.

È un perdere di vista i propri bisogni, le proprie esigenze, le proprie intime emozioni per una prostrazione totale verso l’altro che porta però ad un impoverimento della relazione.

Il percorso si compone essenzialmente di tre punti:

  • Richiesta di aiuto
  • Consapevolezza
  • Recupero

In una prima fase è importante comprendere la relazione che la persona sta vivendo e il modo di condurla, per poi in fase di recupero attuare il cambiamento nel sentire, pensare e agire.

 
 
 
 
Modulo di contatto - Dipendenze Roma

Puoi contattarmi, per rivolgermi qualsiasi quesito o dubbio, compilando il seguente modulo.
Fai attenzione a digitare correttamente l'indirizzo e-mail.
Nome e Cognome:
Mail (obbligatorio):
Telefono:
Domanda o richiesta:
                    Privacy e tutela dei dati personali
 
 
 

Dott. Marika Nuti - Psicologo e Psicoterapeuta Roma
Presso lo Studio Alma - Via Paolo Paruta, 22 - Roma - Tel. 347.2562500 - P.IVA 10931951007